Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Forum » Assistenza e consulenza Legale » Dubbi spese legali
 
 
 
 

Forum - Assistenza e consulenza Legale - Dubbi spese legali


Numero di utenti 1841 utenti
Connessi : ( nessuno )
Snif !!!
 

attivo  Soggetto n° 203

il 22/09/2015 * 09:12
con Giacomino

Anonimo

visitatore

Buongiorno a tutti,dovrei cominciare una causa di risarcimento e mi sono rivolto ad un avvocato che mi ha inviato da un medico legale per una perizia.L'avvocato mi ha detto che vorrebbe chiedere una mediazione secondo l'art 696 bis anche se lui così guadagnerebbe di meno rispetto ad una causa vera e propria ed il suo compenso non sarebbe stato a mio carico ma della controparte. Quindi vorrebbe farmi accettare un patto quota lite al 15% dicendomi che se mi offrissero € 600000,00 dovrei accettare anche se il danno reale è sopra € 1500000,00Ora invece dice che il 15% andrà decurtato dall'importo liquidato, quindi ipotizzando un risarcimento di € 1000000,00 a lui dovrei dare € 150000,00 ed un altro 10% al perito medico legale che in un primo momento mi disse solo che la prima fase (valutazione) sarebbe stata gratuita e che fossimo andati in causa sarebbe stato pagato a fine causa come l'avvocato, ma non mi ha mai parlato di percentuali.Per avere un paragone ho chiesto all'Avvocato quanto mi costerebbe pagare la sua parcella normale, senza quota lite, in evidente imbarazzo mi ha detto oltre € 50000,00 però questo penso sia il costo se andassimo in causa, non se facessimo un accordo ex.art.696 bisHo simulato su un sito di un avvocato dove ci sono tabelle e fogli di calcolo pronti diverse attività forensi ipotizzando una controversia da 1 a 2 milioni di €MEDIAZIONE CIVILE € 3500,00 max,COMPENSO PER ATTIVITA' STRAGIUDIZIALE € 14500,00GIUDIZI DI COGNIZIONE INNANZI AL TRIBUNALE € 52000,00
ma non so quale sia relativo al 696bis...Quindi vi chiedoipotizzando un risarcimento di € 1000000,00 quale sarebbe il compenso ipotetico in caso di 696bis?E quali costi ( e di che entità) dovrei sostenere se non accettassi un accordo a € 600000,00 ma decidessi di proseguire?Oltre al compenso dell'avvocato quali spese ci sono?La perizia medico-legale che interverrebbe anche da CTP quanto può costare? Davvero vale il 10%?A me sembra che mi si voglia far capire che loro guadagnerebbero solo su € 600000,00 e quindi le percentuali potrebbero anche starci, ma se già sanno che otterremo molto di più non è giusto che poi si prenderanno il doppio!Grazie a tutti
  Scrivi a Giacomino
Invia una risposta Alto  
attivo soggetto attivo   chiuso soggetto chiuso   Importante! Importante!   Nuovo Nuovo messaggio
Rettificare Rettificare messaggio   Chiudere Chiudere soggetto   Rimontare Rimontare  
Categoria di discussione  Forum