Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.


Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1817 utenti

newsletter AIFVS

Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Copia il codice :
Ricerca personalizzata

Opuscoli 12° volume 2011: Gian Luigi Piegari

rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoaifvsnero.png

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Gian Luigi Piegari,   56 anni    -   Roma   8 luglio 1954  -  (A3) SA-RC,  2/11/2010

Gian_Luigi_Piegari.jpgIl 2 Novembre 2010, mio marito, Gian Luigi, percorreva con la sua moto la SA-RC all'altezza di Sicignano degli Alburni, direzione nord, un tir a rimorchio che precedeva lui ed altri mezzi, a causa dell'alta velocità(del tir), all'ingresso della galleria (L'incoronata), l'autista ha perso il controllo ed ha sbandato. Il rimorchio si è staccato e ha continuato a correre nella galleria, mentre la motrice si è posizionata di traverso sbarrando la strada. E' avvenuto tutto in una frazione di secondi, la cosa non era prevedibile e l'impatto sia delle macchine che della moto è stata inevitabile.
L'unica persona a perdere la vita è stato mio marito, non è servito a nulla l'abbigliamento con imbottiture e protezioni varie.
La velocità della moto e delle macchine, non superava gli 80 km/h perchè in quel momento, in quella zona imperversava un temporale. Solo il tir criminale procedeva a 110 km/h.
Mio marito Gian Luigi, ha lasciato me e due figli, mentre l'autista continua a girare con il suo tir aspettando che la giustizia italiana faccia il suo corso.

 

Gian Luigi Piegari, nato a Roma l'8 Luglio 1954, Medico Chirurgo Dentista, svolgeva le attività di libero professionista in Albano Laziale e Roma dal 1980.

Socio Andi Roma, ha ricoperto per molti anni il ruolo di presidente dei probiviri. Il Dott. Piegari Gian Luigi era una persona di quelle che con la sua gioia, la sua delicatezza d'animo, la sua dedizione e passione per il suo lavoro, lascia un segno vero ed indelebile nei cuori di tutti. Noi tuoi familiari, Silvana, Gianluigi Andrea e Gianpaolo, ti vogliamo ringraziare per la tua esistenza, per tutto quello che ci hai trasmesso in questi anni. La tua forza era data da noi tuoi familiari e da tanta fede, quella fede che oggi ci dice che, veramente, rimani accanto a tutti noi. Non ti dimenticheremo mai.

Tua moglie Silvana e i tuoi figli, Gianluigi Andrea e Gianpaolo.

 

 

ãCopyright 2001/2011 tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus)

 


Data di creazione : 04/12/2011 * 20:37
Categoria : -
Pagina letta 8497 volte

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it